I cittadini di Santa Rita hanno ragione, non solo a protestare ma anche a segnalare il continuo ripetersi dei fatti criminosi.

Le autorità competenti d’altro canto ne devono prendere atto e attivare le opportune contromisure: non è una opinione dello scrivente ma un dato di fatto che Savona abbia problemi di micro criminalità.

Tramite dati elaborati dalla Camera di Commercio di Savona nel documento Economia Savonese del 2010, su fonte “Il Sole 24 Ore del Lunedì”, si osserva che dal 2009 al 2010 tra furti, scippi, rapine e borseggi Savona è ben sopra la media nazionale, a tratti quasi il doppio ed infatti ne determina il posizionamento, nella graduatoria nazionale della Qualità della vita, dopo il 90° posto.

Uno

Ancor peggio il 2011 dove Savona scivola mestamente al 104° posto nella graduatoria nazionale, citando direttamente l’indagine del “Sole 24 Ore”.

Due

 

La nostra provincia si trova nuovamente in posizioni di fondo, fra le provincie italiane, per microcriminalità e affini. I quotidiani riportano che ci sarà un incontro tra i referenti di quartiere e i vertici della Polizia Municipale.

Francamente che i primi debbano discutere di problemi di ordine pubblico con personale retribuito, incaricato e competente in materia pare l’ennesima interpretazione errata del ruolo di queste neonate assemblee di quartiere e dei loro referenti, oltretutto non si comprende perché i cittadini di Santa Rita si siano dovuti riunire sotto i portici quando ci sono le sedi disponibili messe a disposizione dall’assessorato alla Partecipazione. Già in un’altra occasione mi espressi contrariamente con alcuni dei referenti alla presunta volontà degli stessi di indire le assemblee di quartiere in contemporanea: è evidente che ogni quartiere ha proprie esigenze e necessità, questa ne è la prova.

Scrivo “presunta volontà” perché alcuni dubbi è lecito averli.

Se gruppi di cittadini vogliono fare una assemblea si deve fare, senza se e senza ma, verrà pubblicizzata quanto possibile con i semplici metodi a disposizione, chi è interessato sicuramente parteciperà.